Contenuto principale

Messaggio di avviso

La scadenza per versare la rata di acconto dell’IMU (Imposta Municipale Unica), nella misura del 50% dell’importo dovuto per l’anno 2024, è lunedì 17 giugno 2024.

Le aliquote deliberate per l'anno 2024 sono:

  • 4,5 per mille per le abitazioni cosiddette "di lusso" (categorie catastali A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze);
  • 7,6 per mille per gli immobili locati ad uso abitativo;
  • 7,6 per mille per gli immobili appartenenti alla categoria catastale D3 (teatri, cinema, sale concerti e simili) e utilizzate con la stessa finalità;
  • 10,6 per mille per tutti gli altri immobili.

Qualora si volesse usufruire dell'aliquota agevolata (7,6 per mille) per gli immobili di categoria catastale A, è necessario attestare i requisiti richiesti entro il 31/12/2024. Le dichiarazioni presentate negli anni precedenti restano valide, a meno che non sia intervenute nuove modifiche. 

Si ricorda che l'IMU per le prime case non è dovuta, a meno non sia una casa cosiddetta "di lusso", cioè appartenente alla categoria catastale A/1, A/8 o A/9.

Il pagamento del tributo deve essere effettuato mediante il modello F24 e non è dovuto se l’importo annuo da versare è inferiore a 12 euro

È possibile chiedere assistenza per i calcoli all'Ufficio Entrate chiamando il numero 02.48694.625, scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., prendendo appuntamento con lo sportello del Comune in via Vespucci 5 oppure avvalersi portale del contribuente, presente sul sito del Comune.

Per maggiori informazioni, consultare la   pdf delibera consigliare 43/2023 (181 KB)