Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

I criteri e le modalità di assegnazione delle case di proprietà del Comune sono definiti dal  pdf Regolamento per la locazione degli alloggi comunali a canone concordato (2.56 MB) , approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 26.10.2017.

Gli assegnatari saranno individuati sulla base di una graduatoria formata a seguito di bando ad evidenza pubblica e si procederà alla sottoscrizione di contratti di locazione a canone concordato.

Potranno presentare domanda di accesso alla graduatoria i cittadini con un ISEE compreso tra € 3.000 ed € 16.000.

Particolari punteggi, nella valutazione della domanda, saranno riconosciuti in presenza di:

  • particolari condizioni abitative (per esempio, condizioni onerose del canone, indisponibilità dell'alloggio ecc...);
  • particolari condizioni familiari (per esempio, presenza di disabili, nuclei monoparentali).

 Al momento non ci sono bandi aperti.