Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

E’ stato istituto con la L. 160/2019 (art. 1, commi da 817 a 836) e regola il procedimento di adozione e gli effetti del provvedimento di concessione o di autorizzazione per l’occupazione di suolo pubblico e per la diffusione di messaggi pubblicitari nel territorio del Comune di Cesano Boscone, nonché l’applicazione del prelievo corrispondente.

Sostituisce - a decorrere dal 01/01/2021 - l’Imposta sulla Pubblicità (ICP), i Diritti sulle Pubbliche Affissioni (DPA) e il Canone di Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP).

Per quanto riguarda i mezzi pubblicitari, prima di installare un insegna di esercizio, un cartellone pubblicitario, uno striscione, o qualsiasi altro messaggio pubblicitario, è necessario rivolgersi all'Ufficio Entrate che, ricevuti i pareri positivi del Settore Urbanistica e Ambiente e della Polizia Locale, ne autorizza l'esposizione previo pagamento del canone. Il ritiro dell’autorizzazione e il pagamento del canone verrà gestito dalla concessionaria ICA tributi.

Per le pubbliche affissioni di manifesti sul territorio contenenti comunicazioni aventi finalità istituzioni, sociali o commerciali, dal 01/01/2017 ci si può rivolgere direttamente al concessionario comunale. I manifesti di natura commerciale e quelli relativi a necrologi dovranno essere consegnati presso la sede di ICA tributi a Corsico, via Bernini 5/7, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12 oppure dalle ore 14.30 alle ore 16.30 tel. 02/45119529. Per le prenotazioni delle diverse tipologie di manifesti è possibile utilizzare anche l'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per quanto riguarda l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, sono soggette al canone le occupazioni di qualsiasi natura effettuate sul suolo pubblico comunale (es. ponteggi per ristrutturazione, occupazione per traslochi, passi carrabili, mezzi pubblicitari installati sul suolo pubblico tende solari, tavolini e sedie per attività commerciali, chioschi ed edicole e su aree private ma soggette a servitù di pubblico passaggio).

L'occupazione è consentita previo rilascio di autorizzazione e pagamento del canone commisurato in base alla classificazione delle strade, alla superficie occupata e alla durata dell'occupazione.
In relazione all’occupazione di spazi e aree pubbliche si desidera specificare che per

  • I passi carrabili, la richiesta di autorizzazione va indirizzata alla Polizia Locale
  • Le occupazioni suolo inferiori ai 5 giorni (es traslochi) sono gestiti dalla Polizia Locale o direttamente dal concessionario
  • L’installazione di dehor delle attività di commerciali prevedono la presentazione di una pratica edilizia e il rispetto di quanto indicato nel PGT.

 

  pdf Regolamento CUP (896 KB)

  pdf Regolamento CUP per aree destinate a mercati (572 KB)

  pdf Tariffe CUP (378 KB)

  pdf Regolamento Piano Generale degli Impianti pubblicitari (1.02 MB)

  pdf Zonizzazione relativa al Piano generale degli Impianti (555 KB)